Luna, mia dolce luna,
tu, che stai libera nell'aria ,
fa che i miei pensieri
vengano da te ,
come le stelle che ti circondano
belle e splendenti con i loro
colorati luccichii ;
chissą cosa pensi
di questo mondo :
quale sarą il tuo punto di vista, lassł ?
Sicuro vedrai l'uomo
forte e grande
per la sua intelligenza
distruggersi con le sue stesse mani ;
vedrai ingiustizie , violenze , omicidi
e quando muore
una delle tue bellissime stelle, di sicuro piangerai.
Quą , mia cara Luna ,
l'uomo fa di tutto per arrivare al suo scopo :
uccide , ruba , imbroglia......!
Starą forse piangendo il nostro PAPA' ,
chiedendosi di aver creato
un animale invece di un uomo ;
tu forse risponderai : neppure....,
perchč gli animali si comportano
meglio degli uomini ,
ma almeno io vedo e sento
ingiustizie ogni tanto :
mentre TU , mia tenera luna ,
sei lassł e piangi vedendo
tante cose che tu, non vorresti vedere
e che non puoi fare a meno di vedere .


Su Home Biografia News Contatti Link Amici Statistiche Ordini Mappa Sito
Copyright 2002-2014 - WebMaster Sinfolab - Perugia

  Poeti Non Protagonisti WEB

© Tutti i Diritti Riservati