Quando ti incontrai
fu come rivivere un sogno
che facevo tutte le sere ,
uno dei sogni migliori
che mi rendevano ancora uomo
con ideali di amore e di speranza .
Quel giorno
quando aprii la porta
e vidi due bellissimi occhi neri
mi resi conto di non essere pił solo ,
di conservare la mia fede;
avevo ritrovato le forze per sperare ancora
e vedevo nella realtą te
che saresti stata la salvezza dei miei sogni
e delle mie tante delusioni :
Mentre pensavo a questo
tu per me
avevi gią deciso che saresti
stata semplicemente mia amica:
quando me lo dicesti
mi sono sentito spegnere silenziosamente
i miei sogni
in quel vuoto di addio
delle mie uniche ed ultime speranze .


Su Home Biografia News Contatti Link Amici Statistiche Ordini Mappa Sito
Copyright 2002-2014 - WebMaster Sinfolab - Perugia

  Poeti Non Protagonisti WEB

© Tutti i Diritti Riservati