Cammino lentamente
sul lungomare
alzando gli occhi per guardare,
ed è già passato un tempo chiamato vita .
Mi intrufolo silenziosamente
sulle mura di questa città
non sento rumori ,
non sento odori ,
non vedo nessuno ;
mi domando
se mi trovo in una città deserta ,
o sono le strade deserte .
Ascolto ,
guardo attentamente ,
ne sono certo ..........
percorro strade deserte ,
inaridite dall'egoismo
e i giudizi della gente ,
strade sbiadite di felicità
perchè la gente ha riso troppo
della tristezza degli altri ,
strade senza vita
perchè la gente ha ucciso i sogni umani .
Mi chiedo
cosa è rimasto adesso ,
cosa darò a mio figlio ,
cosa potrò costruire
ora in queste strade deserte :
forse nulla ,
forse un sogno ,
forse rimarranno come tali !
La cosa certa
è che rimane un ignoto forse .


Su Home Biografia News Contatti Link Amici Statistiche Ordini Mappa Sito
Copyright 2002-2017 - WebMaster Sinfolab - Perugia

  Poeti Non Protagonisti WEB

© Tutti i Diritti Riservati