In questo pomeriggio d'inverno
provo rabbia verso TE,
verso me e verso questi assurdi sentimenti che provo.
Mi fanno soffrire,
soffrire per un amore che non avrò mai;
a volte credo
che l'amore non esista
che tutto sia solo per farci sentire inutili
senza alcun senso della vita.
Cerco invano
di rialzarmi ogni volta che cado
pur di salvare una storia d'amore,
ma finisco sempre
per precipitare in un tunnel
di confusione e di insicurezza.
Mi chiedo
se confessando a te,
mio dolce amore,
quello che provo,
mi possa tirar su di morale;
ma poi:
penso che ormai tu
hai la tua vita,
e sarebbe meglio per me
non pensarti più………
ma è difficile credere
che in questi momenti di solitudine
le mie orecchie ed il mio cuore
ascoltano le melodie
del tuo silenzioso amore.
 

Su Home Biografia News Contatti Link Amici Statistiche Ordini Mappa Sito
Copyright 2002-2017 - WebMaster Sinfolab - Perugia

  Poeti Non Protagonisti WEB

© Tutti i Diritti Riservati