Ti sei smarrita
in una notte buia,
cercando tra i bagliori della luna,
il coraggio di riprendere il cammino della tua vita
senza farti morire dentro.
Tra sonni eterni
ti sei svegliata
scoprendo tra caldi incubi
i sapori immensi della paura,
che tra lacrime e solitudine,
hanno dato forza alla tua anima
che chiede solamente,
tra il volo di un pipistrello,
e il canto di un gufo,
le sensazioni e le emozioni
del tuo cuore;
gridando a gran voce che dentro di te
non si smarrita la fiducia,
ma la tua grande ed immensa voglia di vivere.
 

Su Home Biografia News Contatti Link Amici Statistiche Ordini Mappa Sito
Copyright 2002-2017 - WebMaster Sinfolab - Perugia

  Poeti Non Protagonisti WEB

Tutti i Diritti Riservati