Quante volte ho sognato
di stringerti tra le mie braccia,
sotto le note calde di queste canzone.

Quante volte ho sperato
di confessarti il mio amore
nel silenzio immenso di pensieri
e passioni infiniti.

Quante volte vedevo i tuoi occhi
nel buio profondo della mia anima.

Quante volte correvo
lungo i sentieri malinconici
per arrivare al più presto dentro al tuo cuore.

Quante volte sciogliendo la neve
sentivo il calore forte delle tue mani
che accarezzavano il mio dolce e delicato viso.

Quante volte ho pianto
per disegnare il tuo sorriso
e quante ancora dovrò dipingere
le lacrime per riscoprire il quadro
di colorate nostalgie che il tuo amore
e TU mi avete lasciato.

 

Su Home Biografia News Contatti Link Amici Statistiche Ordini Mappa Sito
Copyright 2002-2014 - WebMaster Sinfolab - Perugia

  Poeti Non Protagonisti WEB

© Tutti i Diritti Riservati